Autrice di libri per bambini

Un progetto di narrativa per l’infanzia

In collaborazione con  Maria Agnese Stigliano. 

Quattro albi illustrati in cerca di editore: storie d’inchiostro e colori pastello dal retrogusto impertinente ribaltano alcune categorie concettuali e aprono sguardi insoliti su diversi panorami della vita.

L’illustratrice dei libri Maria Agnese Stigliano.

È illustratrice e disegnatrice grafica. Nata a Bologna nel 1989, ha frequentato il Mimaster di Illustrazione a Milano nel 2015. Si occupa di illustrazione per l’infanzia, per l’editoria e di animazione.

Contatti di Agnese:

www.magnesestigliano.com
m.agnesestigliano@gmail.com

E poi sono diventato piccolo

3-6 anni • 24 pagine • 25×25 cm

“Prima ero grande e poi sono diventato piccolo”: come è possibile?! I protagonisti di questo libro ci ricordano come l’essere “grande” o “piccolo” dipenda dal contesto che ci ospita. Per questo si diventa grandi e piccoli continuamente, per tutta la vita ad ogni età.

Grande sono io

3-6 anni • 32 pagine • 20×20 cm

“Chi è grande?”: questo il problema dei bambini durante una festa di un compleanno. Cinque bambini coetanei si pronunciano sulla questione, sotto lo sguardo incuriosito di un fratello minore che imprevedibilmente meriterà non meno degli altri questo “titolo”. Il testo intercetta tutte le declinazioni ed usi della parola “grande” alleggerendo il potere che spesso gli è attribuito fino a dissolverlo in un fertile dubbio.

Uova di fango per nido d'autunno

3-6 anni • 24 pagine • 25×25 cm

Il pomeriggio di Nino si prospetta interessante…ma andrà proprio come si aspetta? a volte basta un incontro per rinunciare al proprio dialogo interiore, e tutto cambia…!

Come un pesce nel deserto

6-8 anni • 32 pagine • 20×20 cm

“Un pesce era nel deserto” la storia comincia così, comincia da un problema. Per il pesce è tempo di cambiamento, è tempo di abbattere i presunti limiti delle possibilità, tanto da potersi permettere un modo insolito per salvare un amico: farlo arrabbiare! Questa storia è l’occasione per una generosa metafora.